• BT Team

Primo anniversario del Brindisi Tabernacle

Primo anniversario del Brindisi Tabernacle - Real Inside

Era la fine dell’estate del 2017, un periodo dell’anno dove a New York il clima è sempre così mite e piacevole. Ma erano i cuori di Fabio e Simonetta che ardevano particolarmente quando il pastore Jim Cymbala riceve loro e noi che l’accompagnavamo (io, mia moglie e Giorgio Sorrentino) nei loro uffici del Brooklyn Tabernacle Church nel cuore di Brooklyn.

Eravamo reduci dai concerti di Roma e Milano, ma Fabio, con coraggio e non poca fede, propose in quella sede per il 2018 un tour nel Sud Italia, tra Napoli e Brindisi (la città dove Fabio e Simonetta vivono e servono Dio). Sono certo che fu quello l’istante in cui nacque BT Brindisi. Ci furono i concerti nel 2018, e di quello si scriverà in futuro, ma ancor più importante è stato riconosciuto il lavoro di Fabio e Simonetta sul campo, ed un anno fa hanno inaugurato Brindisi Tabernacle.

Lo stile di questa coppia, si riassume in tre parole: lavoro, lavoro e lavoro. Si: hanno lavorato e stanno lavorando per il Regno. E per la loro città.

Sono felice di ospitare qui su Real Inside Magazine questo reportage a firma di Fabio Micco, che ci racconta di questo primo anno di vita di BT:

Brindisi Tabernacle é un’ Associazione di Promozione Sociale che nasce alla fine del 2019 con lo scopo di essere una “Porta Aperta” nella città di Brindisi e per tutta la provincia: un luogo di incontro e di confronto, di istruzione e di formazione, di solidarietà e aiuto concreto verso il prossimo. La nostra sede si trova in un luogo molto caro alla città di Brindisi, che ha ospitato per tantissimi anni uno dei ristoranti più famosi e frequentati della città. A Dicembre 2019 come prima attività abbiamo distribuito oltre 150 pacchi alimentari alle prime 55 famiglie che ci sono state segnalate dai Servizi Sociali del Comune di Brindisi, per un totale di circa 600 persone.

Durante il lockdown di Marzo, non avendo i permessi necessari per distribuire il cibo a domicilio, abbiamo stipulato un accordo con una banca locale che ci ha gentilmente donato una somma da convertire in buoni pasto da 30 euro ciascuno, da spendere in un supermercato della zona. L’assistenza alimentare non è mai stata interrotta in tutti questi lunghi mesi di pandemia, anche durante il periodo estivo, per non abbandonare chi contava sul nostro pacco per mettere un piatto a tavola.

Dal mese di Settembre 2020 abbiamo iniziato una serie di attività educative fra le quali assistenza allo studio per ragazzi delle scuole medie e superiori, corsi di italiano per stranieri, corsi di inglese per tutte le età, corsi di musica propedeutica e di vari strumenti, un coro gospel per bambini ed uno per adulti: un totale di circa 150 persone che frequentano attivamente le varie attività. Grazie alla posizione strategica della nostra sede e alle varie conoscenze sviluppate negli anni, i nostri corsi sono molto frequentati e apprezzati dai tanti studen


ti che nel rispetto di tutti i protocolli hanno continuato a frequentare il Brindisi Tabernacle. Grazie ad una partnership strategica con uno dei più grandi cori gospel americani di New York e con un’università americana, il Brindisi Tabernacle può contare sulla collaborazione di insegnanti madrelingua inglese che aggiungono valore a tutte le nostre attività, quasi tutte bilingue (italiano e inglese): sono musicisti professionisti, esperti di comunicazione, insegnanti di lingua che contribuiscono a rendere il Brindisi Tabernacle un ambiente davvero multiculturale.



Questa seconda ondata di Covid 19 ha catapultato la nostra città in una seconda fase di emergenza alimentare forse peggiore della prima: per questo il nostro impegno nel raccogliere cibo presso i supermercati e distribuirlo alle famiglie che si trovano nel bisogno si è più che raddoppiato rispetto ai mesi scorsi. Con l’aiuto di oltre 20 volontari della nostra città che ci supportano con entusiasmo settimana dopo settimana, questo Natale saremo in grado di distribuire oltre 300 pacchi alimentari come parte di un progetto più ampio che abbiamo chiamato Azione Pacchetto Regalo in collaborazione con il nostro partner ACP: prevediamo di raggiungere circa 1.200 persone con un gesto di solidarietà alimentare che continuerà anche dopo il periodo natalizio.

Abbiamo recentemente stabilito una buona collaborazione con la QSI, la scuola internazionale situata nel quartiere Sant’Elia, la quale periodi


camente ci fornisce del cibo a lunga conservazione per le famiglie che serviamo; inoltre questo Natale faremo un’attività congiunta presso il Focolare di Brindisi dove faremo arrivare una lettera scritta dagli studenti a tutti i 70 ospiti anziani della struttura.

Il principio che caratterizza le nostre attività è ben espresso dalle parole di Gesù: “Ama il Signore Dio tuo con tutto il tuo cuore, con tutta la tua anima e con tutta la tua mente” e “Ama il tuo prossimo come te stesso”. Ogni mercoledì e ogni domenica ci incontriamo con un buon numero di persone che ci stanno conoscendo attraverso le varie attività che svolgiamo e spieghiamo loro come Gesù sia venuto sulla terra per “salvare ciò che era perso”, sottolineando quanto la Bibbia non parli di una religione ma della necessità di avere una relazione personale con Dio. In questo periodo di così grande difficoltà per la nostra città, mi auguro che queste parole possano entrare a far parte della nostra vita quotidiana.

Buon Natale!

Fabio Micco


15 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti